Versioni PHP supportate dai principali fornitori hosting e VPS

Tra gli elementi condizionanti la scelta di un particolare fornitore fornitore di servizi tipo hosting o VPS, può essere di aiuto poter conoscere in anticipo le versioni PHP dell’interprete che l’azienda mette a disposizione ai propri clienti.

Nel caso dell’utilizzo di pacchetti standard o di software che richiedono una minima personalizzazione ovvero soluzioni da poter essere installate ed eseguite “chiavi in mano”, una raccolta delle possibilità offerte dal mercato consente di semplificare e velocizzare in particolare i tempi necessari alla messa in linea dei propri progetti.

PHP_Logo

Il progetto phpversions

Il progetto phpversions, patronato da Phil Sturgeon, in estrema sintesi classifica le versioni php disponibili per i più diffusi servizi di hosting e VPS.

Per uno sviluppatore è di indubbio vantaggio poter conoscere il panorama delle versioni offerte dal mercato, riuscendo a determinare indirettamente anche la politica relativa all’aggiornamento ed la pianificazione al supporto contemporaneo di differenti versioni.

Dal punto di vista dell’azienda che offre il servizio hosting, VPS, cloud o PHPaaS che sia, questa utilità può rappresentare un’opportunità per dimostrare il proprio impegno nella fornitura di strumenti e servizi in linea con le richieste e le aspettative dei clienti, sia quelli che sono alla ricerca delle versioni di PHP più recenti verso altri ai quali può interessare il servizio che ne supporta ancora una precedente (es. per software storicizzato o in previsione di refactorying).

Extra

Allo scopo di essere utile anche oltre lo scenario dei servizi offerti da terzi, c’è uno spazio riservato anche al riepilogo delle versioni php disponibili attraverso i repositories delle principali distribuzioni Linux comunemente utilizzate in ambito web (es. CentOS, Debian, Ubuntu), comodo riferimento nel caso di amministrazione diretta delle macchine o informazioni comunque utili come comparazione tra i vendor che tendono a supportare versioni più recenti rispetto ad altri che privilegiano aggiornamenti graduali ed upgrade meno “drastici” in ottica di rilascio di lungo termine.